Biologico & Equo Solidale

NATURA

LA SCELTA MISCELA D’ORO

 

Miscela d’Oro ha sempre avuto come primo obiettivo l’alta qualità dei suoi prodotti, dedicando estrema attenzione alla ricerca delle singole origini di caffè verde ed al mantenimento del caratteristico ed inconfondibile aroma e retrogusto nella formulazione delle sue miscele. Acquistare il caffé verde dai piccoli produttori riconoscendo loro un giusto prezzo, pretendere la coltivazione biologica e nello stesso tempo la qualità del prodotto nel rispetto degli standard stabiliti per tutte le sue miscele; queste sono le linee guida definite dal management della Miscela d’Oro per le procedure di acquisto del caffè verde da utilizzare nella creazione di Espresso Natura.La grande sfida è stata quella di trovare le origini di caffè di alta qualità che garantissero le caratteristiche aromatiche dei prodotti Miscela d’Oro, e che avessero contemporaneamente la doppia cerificazione biologica ed equosolidale.

Se questo è stato relativamente semplice per le qualità arabica, di particolare difficoltà è stata la reperibilità dei robusta, presenza irrinunciabile in qualunque vero espresso italiano.
Decidere di creare una miscela dI caffè che fosse contemporaneamente biologica e equo e solidale è stata una conseguenza naturale di un lungo percorso che ha le sue pietre miliari nella certificazione qualità (ISO 9001nel 2000) e nella certificazione ambientale (ISO 14001 nel 2007).

EQUO E SOLIDALE

 

Il Commercio Equo e Solidale rappresenta un approccio alternativo al commercio convenzionale: il suo scopo è promuovere giustizia sociale ed economica e sviluppo sostenibile attraverso il commercio, la formazione, la cultura, l’azione politica. Esso garantisce ai piccoli produttori del sud del mondo un equo compenso per quello che producono, grazie al principio del prezzo minimo garantito, e condizioni di lavoro dignitose.

Si ritiene che l’inizio del commercio equo e solidale avvenga negli USA, negli anni ’40, quando Ten Thousand Villages iniziò ad acquistare alcuni lavori di ricamo portoricani stabilendo contatti diretti e pagando un prezzo più giusto rispetto al mercato.
Negli anni ’50 iniziano in Europa (UK ed Olanda) piccole attività di commercio equo e solidale, rivolte al mercato dell’artigianato. Da allora si è assistito ad un costante incremento del mercato equo e solidale.

I consumatori occidentali sono oggi sempre più consapevoli della necessità di condividire la ricchezza con i paesi poveri. Lavorare nel commercio Equo e Solidale, o sostenerlo come consumatori consapevoli, significa credere che un mondo diverso è possibile

BIOLOGICO

 

Organic farming began many years ago by people who believed in the possibility of creating a product respectable of nature and mankind while remaining economically sustainable. The concept has become more official and many regulations and laws were put into place. In order to be declared organic, a product has to be grown where the use of chemicals has been suspended for 2 years.

Furthermore, the lands attempting to be certified organic have to be completely separated from those with non-organic farming.

Any chemical fertilizer is strictly prohibited; soil fertility is maintained through crop rotation and the only use of manure and other allowed organic matters.

No chemical pesticides are allowed; Crop illnesses and insect infestations are controlled through natural due process. Each phase of production (farming, transformation, processing, packaging, etc.) undergo strict controls and inspections.